Comunicato stampa 10

Stampa

Meno scuse e maggiore Responsabilità.

Città Attiva Corinaldo considera solo i fatti ed è estranea a qualunque campagna elettorale. Del resto è troppo facile accusare i cittadini di partigianeria quando si criticano i politici. E’ vero o non è vero che i Consiglieri del PDL hanno abbandonato l’Aula proprio al momento della votazione dell’Ordine del Giorno contro la Turbogas?

Sono comunque proprio tali momenti a preoccuparci, quando le vere intenzioni di qualcuno possono venire a galla. Siamo lieti di apprendere che Giacomo Bugaro non ha cambiato idea. Lo invitiamo allora a richiedere chiarimenti, oltre che all'On. Carlo Ciccioli, al suo collega di partito in Provincia Avv. Marco Grandi, essendo lui di Corinaldo, e che ora invece di ammettere le sue responsabilità preferisce accusare noi. Sul tema della Turbogas di Corinaldo come su qualunque altra cosa si devono rispettare le idee di tutti, ma l’incoerenza o l’ipocrisia sono insopportabili. Ciò vale per qualunque schieramento politico. Ad ogni modo se siamo allarmati è anche perché non c’è piena fiducia, dal momento che la Giunta comunale di destra di Livio Scattolini tenne la vicenda nascosta per parecchio tempo.

Non era una questione di maggioranza o minoranza: l’Ordine del Giorno era lo stesso già votato dai Comuni, e da tutti gli schieramenti! Non solo non era richiesto alcun passaggio in Commissione, ma era anche stato presentato per tempo, i primi giorni di marzo. Quindi niente scuse, per favore!

Indirizzo

Associazione Città attiva Corinaldo
Via Madonna del Piano 68
60013 | Corinaldo | Ancona
C.F. 92024820422
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Home | Note legali | Mappa del sito

 

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

laboratorio7.org