Pranzo di Ferragosto “Un ponte contro la centrale”

Stampa

pranzo-sull-erba215-08-2011. Ristorante "La Favorita", Viale Dell' Agricoltura,  Corinaldo (AN)

L’associazione partecipa all’evento portando a tavola le ultime novità che riguardano la Centrale che dovrebbe sorgere a fianco del ristornate e raccontando quanto fatto nei mesi passati. Sarà una buona occasione per poter rispondere a quanti desiderano avere maggiori informazioni sulla questione e sulle attività dell’associazione.

Menù del pranzo:

- Antipasto della casa
- Tagliatelle ai profumi di bosco
- Oca arrosto e grigliata mista
- Patate al forno e insalata mista
- Dolci della casa
- Vino e acqua
- Caffè e digestivo

Prezzo del menù fisso 25 €

Nel pomeriggio musica e birra per raccogliere fondi in favore della battaglia contro la costruzione della Centrale e merenda preparata dagli amici del ristorante la Favorita, visita guidata al ponte Cesano e prelievo simbolico di un ampolla d’acqua dell’amato fiume che divide le due province.
Prenotazione obbligatoria per il pranzo fino a termine posti disponibili.
Contattare Enea, telefono 335.7029516

Il mio voto va rispettato

Stampa

Il-mio-voto-va-rispettatoCittà Attiva Corinaldo, con la collaborazione dell'Arci Pablo Neruda, allestirà un banchetto di informazioni e raccolta adesioni per la richiesta di rimborso della quota relativa alla remunerazione del capitale. Maggiori informazioni sulla campagna si possono trovare nella pagina dedicata all'acqua pubblica in questo stesso sito o sul sito www.acquabenecomune.org

Il banchetto sarà attivo per tutta la mattinata di domenica 3 giugno 2012 presso la piazzetta dell'ex chiosco, a lato dello sperone.

Si ricorda di portare una bolletta presso il banchetto. é necessario conoscere il codice cliente per l'utenza domestica, la partita iva e il nominativo dell'amministratore per le aziende per poter aderire all'iniziativa.

Vi aspettiamo

CittàAttivaCorinaldo

L'energia rinnovabile e il nucleare al declino del petrolio

Stampa

energia-e-futuro-fuoritempoSegnaliamo un incontro interessante sul tema dell'energia.

Il relatore Mirco Rossi svolge un ruolo di divulgatore scientifico da diversi anni ed è socio di ASPO Italia, l'associazione che studia da tempo Il Picco del Petrolio. Sarà un'occasione per poter approfondire un'argomento così attuale attraverso un'informazione critica e indipendente.

L'altra verità su Chernobyl

Stampa

verita su cernobilL'associazione ha deciso di dare supporto e di sostenere l'iniziativa promossa dall'associazione "Mondo in cammino", dal gruppo Fuoritempo e dal Comune di Monteporsio.

L'incontro con Yuri Bandazhevsky  permetterà sia di ricordare e di approfondire il tragico incidente di Chernobyl sia di parlare delle conseguenze che si hanno in una società nuclearizzata. Bandazhevsky,infatti, non si è fermato davanti ai dogmi ed alle immutabili verità ufficiali: le sue ricerche hanno dimostrato gli effetti nel tempo dell'esposizione continua a piccole quantità e basse dosi di radionuclidi, soprattutto a livello cardiovascolare.

Il 18 giugno 2001 Bandazhevsky è stato condannato da un tribunale militare a 8 anni di lavori forzati con la possibilità di vedere la moglie Galina una volta ogni tre mesi,. Un vasto movimento di opinione internazionale è intervenuto a suo sostegno ed Amnesty International ne ha riconosciuto lo status di "prigioniero di coscienza". Nel 2001 ha ottenuto il passaporto della libertà dall'Unione Europea. In seguito alla mobilitazione diplomatica di diversi Paesi della UE viene liberato il l5 agosto 2005, dopo 6 anni e 1 mese. Dopo aver soggiornato in Francia e Lituania. ora vive in Ucraina.

Alla serata parteciperà Akhmed Gisaev, attivista di Memorial e collega di Natalia Estemirova, l'attivista che nel 2009 è stata uccisa da una mano “ignota” perché investigava sulle violazioni dei diritti umani in Cecenia.

VOLANTINO DELL'INCONTRO

Per info:        www.fuoritempo.info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 0721979197

Fammi Sapere: La trasparenza nella pubblica amministrazione

Stampa

fammi sapere senigallia manifesto 1024Il Consorzio Solidarietà (attraverso il suo ramo informatico denominato InformaEtica) ed il Comune di Senigallia organizzano un importante convegno che si svolgerà alla Rotonda a Mare dal titolo Fammi Sapere. L'iniziativa si pone come una delle prime esperienze in Italia e per questo la Regione Marche e la Provincia di Ancona hanno deciso di patrocinarla. Per il livello dei relatori coinvolti , l'evento assume un respiro nazionale e durerà l'intera giornata.

La cronaca politica ci richiama continuamente all'esigenza della trasparenza e della legalità:

  •  Chi sono le persone che ci governano a tutti i livelli?
  •  Quali atti compiono durante il loro mandato, mentre scelgono in nostra vece?
  •  Che redditi hanno e da dove provengono?

L'elenco delle domande potrebbe continuare all'infinito, ma non serve farla troppo lunga per capire che la trasparenza rappresenta un tema fondamentale per la legalità e l'esercizio di una effettiva democraticità.
Per questi motivi nel mondo si sta affermando un movimento per l'accesso ai dati pubblici in formato aperto (noto come movimento per gli open data); indubitabilmente i passi più significativi sono stati compiuti grazie all'elezione di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti: uno dei primissimi provvedimenti di Obama è stato, infatti, la cosiddetta Open Government Directive, a seguito della quale ogni amministrazione del governo ha dovuto pubblicare su Internet, nell'arco di 45 giorni dalla direttiva, tutti i dati pubblici in suo possesso. Il Governo inglese sta compiendo grandi passi nella stessa direzione ed anche il Comune di Senigallia intende attrezzarsi per offrire ai cittadini la stessa opportunità.
Il convegno vuole essere un momento di confronto, ma soprattutto di start up di un importante processo di innovazione e trasparenza che anche il Comune di Senigallia ha dichiarato di voler coraggiosamente intraprendere, ad esempio attraverso la costituzione dell'anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, perseguendo in questo modo l'obiettivo di conoscere in modo approfondito l’operato degli amministratori pubblici.

Aperitivo Biologico

Stampa

volantino-defL'associazione invita la cittadinanza di Corinaldo a partecipare alla prima iniziativa organizzata per il paese. Sarà un'occasione per conoscere l'associazione e per parlare di alcune grandi problematiche che riguardano il nostro pianeta e come queste siano strettamente connesse con quanto accade sul territorio. L'associazione sottolinea la necessità di iniziare a collegare le azioni da intraprendere sul territorio con le macrodinamiche che interessano il pianeta, riflettendo sulle conseguenze delle proprie scelte e di quelle in cui si è inseriti come Comune ed enti locali. Come primo approccio per aumentare la consapevolezza di quello che sta accadendo si è scelta la proiezione di un filmato che racconti la situazione del nostro pianeta sorretta da opinioni di scienziati illustri. Sarà presentato anche il lavoro che si sta facendo sul progetto della Centrale Termoelettrica e sulla Campagna per L'Acqua Pubblica. Durante la serata sarà possibile lasciare la propria firma per sostenere la Campagna Acqua Bene Comune.

Indirizzo

Associazione Città attiva Corinaldo
Via Madonna del Piano 68
60013 | Corinaldo | Ancona
C.F. 92024820422
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Home | Note legali | Mappa del sito

 

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

laboratorio7.org